EMERGENZA COVID-19: A CAUSA DELL'EMERGENZA SANITARIA IN ATTO NEL PAESE E ALLE MANOVRE RESTRITTIVE APPORTATE, NON VENGONO GARANTITI I NORMALI TEMPI DI CONSEGNA E LE SPEDIZIONI POSSONO SUBIRE DEI RITARDI (le cause possono essere date dalle parziali o totali chiusure dei centri logistici di smistamento o altre).

Polygum 60

Nuovo prodotto

Polygum60 10Kg Espandere

Polygum è una gomma poliuretanica liquida bicomponente a 60 Shore A di durezza. Questa gomma risulta ideale per realizzare dei prototipi, articoli tecnici o parti funzionali in gomma capaci di resistere a notevoli sollecitazioni meccaniche e chimiche.

Più dettagli

1 Articolo

In magazzino

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

23,50 €

Tasse incluse

Ulteriori informazioni

Polygum è una gomma poliuretanica liquida bicomponente a rapido indurimento a temperatura ambiente e con 60 Shore A di durezza (media). Questa gomma risulta ideale per realizzare dei prototipi, articoli tecnici o parti funzionali in gomma capaci di resistere a notevoli sollecitazioni meccaniche e chimiche.

La gomma poliuretanica Polygum viene impiegata comunemente in differenti settori e lavorazioni. Ad esempio si applica nel settore della prototipazione rapida, nell'artigianato o nella produzione industriale (guarnizioni, incapsulamenti, protettivi, prototipi, etc.) o nel campo della scenografia, effetti speciali o cosplay. 

Polygum previa miscelazione dei due componenti in rapporto di 100:50 (in peso), indurisce rapidamente fino a diventare una gomma molto elastica, con buona durezza ed elevata resistenza fisico-chimica.

Possiede tempi di lavorazione e sformatura rapidi. A termine del processo di indurimento la gomma si presenterà in una colorazione trasparente-ambrata. Questa colorazione può essere sfruttata al meglio per ottenere modelli di gomma dai colori pieni e brillanti aggiungendo alla gomma, durante la preparazione, apposite paste colore per poliuretani. 

La bassa viscosità della gomma Polygum permette la migliore penetrazione anche nei particolari più sottili dello stampo, garantendo sempre la perfetta riproduzione dei dettagli senza nessun ritiro lineare. 

Il prodotto può essere colato all'interno di stampi/calchi in gomma siliconica senza necessità di applicare un agente distaccante, oppure, all'interno di calchi in resina epossidica, resina poliuretanica, resina poliestere, gomma poliuretanicalattice pretrattando i calchi con un distaccante ceroso.

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

Sistema poliuretanico bicomponente elastomerico con durezza di 60 Shore A, elevato allungamento e buona resistenza alla lacerazione. Il prodotto raggiunge le sue caratteristiche finali dopo 7gg a 25°C.

Parte A

Parte B (Indurente)

ColorePaglierinoAmbra
Viscosità a 25°C (mPas)2300 - 2700120 – 160
Densità a 25°C (g/ml)0,95 – 1,051,05 – 1,15
Rapporto in volume (ml)10045

Tempo di utilizzo (100 ml, 40 mm, 25°C)12 – 16 min.
Tempo di gelificazione (15 ml, 5 mm, 25°C)35 – 45 min.
Tempo minimo di sformatura (15 ml, 5 mm, 25°C)15 – 18 h
Massimo spessore di colata50 – 60 mm

TA = temperatura ambiente (23±2°C)
Fattori di conversione: 1 mPas = 1 cPs 1MN/m2 = 10 kg/cm2 = 1 MPa

UTILIZZO DELLA GOMMA POLIURETANICA POLYGUM 60

In genere sono due le fasi principali che vengono effettuate per l'utilizzo della gomma poliuretanica: fase di preparazione del calco e la fase di miscelazione/utilizzo della gomma.

1) FASE DI PREPARAZIONE DEL CALCO PER LA GOMMA POLIURETANICA

Gli stampi/calchi dove colare la gomma poliuretanica POLYGUM 60 possono essere realizzati con diversi materiali quali ad esempio resine epossidiche, resine poliuretaniche, resine poliestere, pelle, metallo, gesso, cera, cemento, legno, materie plastiche, vetro, ceramica, creta, gomma, pietra naturale, vetro o altri materiali.

Prima di procedere con l'utilizzo e il versamento della gomma poliuretanica negli stampi è necessario SEMPRE trattare anticipatamente i calchi (non realizzati in gomma siliconica) con degli agenti distaccanti appositi che possono essere realizzati con cere sintetiche (distaccanti cerosi) oppure derivanti da emulsioni di olio siliconico (distaccante siliconico). Entrambi possono essere applicati con metodo pennello o spruzzo. 

Nell'applicazione degli agenti distaccanti bisogna suddividere due situazioni a seconda del materiale del calco. Nei materiali non porosi quali gomma, vetro, metallo, materie plastiche, etc. l'agente distaccante può essere direttamente applicato sulla superficie del calco. Mentre su tutte le superfici porose come ad esempio cemento, gesso, creta, legno, etc. si richiede un preventivo trattamento di prodotti turapori (es. turapori alla gommalacca, alcool polivinilico, vernici poliuretaniche, cera in pasta, turapori alla nitro) necessari a chiudere tutti i microfori presenti sulla superficie ed evitare che la gomma poliuretanica in fase liquida vi penetri rendendo molto difficoltosa la fase di sformatura.

Dopo aver applicato il turapori è necessario attendere la completa evaporazione della parte volatile (acqua o solvente) prima di applicare lo strato di distaccante. 

A prescindere dal tipo di superficie e dalla necessità di chiudere i pori o meno, gli agenti distaccanti vanno SEMPRE applicati in quanto non favoriscono solo la fase di sformatura della gomma poliuretanica dallo stampo, ma evitano una possibile reazione tra la gomma poliuretanica e alcune vernici isolanti (con conseguente adesione tra i due componenti). 

2) FASE DI MISCELAZIONE E UTILIZZO DELLA GOMMA POLIURETANICA POLYGUM 60

Agitare/miscelare separatamente i due componenti A e B per omogeneizzarli. 

Attraverso l'utilizzo di recipienti puliti e una bilancia di precisione (con divisione 1g) pesare i due componenti in rapporto di 100:50 in peso. Iniziare pesando il componente A e successivamente effettuare il calcolo della quantità di indurente necessaria. 

Unire i due componenti insieme e miscelare accuratamente per qualche minuto raschiando bordi e fondo del recipiente. Per evitare che alcune parti non siano perfettamente miscelate si consiglia di travasare il composto in un altro recipiente pulito, miscelare nuovamente (e se necessario aggiungere anche la pasta colore) e poi quando omogeneo versare all'interno del calco. 

La miscela ottenuta va colata a filo e lentamente in modo da evitare di inglobare aria. E' importante ricordarsi i tempi descritti di lavorabilità della gomma poliuretanica POLYGUM. I tempi di lavorazione e quelli di inizio indurimento cambiano con il variare della temperatura ambiente, infatti temperature più elevate accelerano il tempo di reazione e diminuiscono i tempi di lavorabilità del prodotto. 

Tutte le caratteristiche della gomma (tempistiche, caratteristiche e maturazione completa) sono racchiuse nella tabella riportata sopra e sono molto importanti per ottenere un risultato finale ottimale. 

Scheda dati

CategoriaPoliuretani
Rapporto di catalisi100:50 (in peso)
Tempo di lavorazione16-18 min.
Tempo di presa15-18 h
Durezza60 Shore A
ColoreTrasparente-Ambra

Scheda Tecnica Plygum60

Gomma poliuretanica liquida da colata

Scarica (276.71k)

Scrivi una recensione

Polygum 60

Polygum 60

Polygum è una gomma poliuretanica liquida bicomponente a 60 Shore A di durezza. Questa gomma risulta ideale per realizzare dei prototipi, articoli tecnici o parti funzionali in gomma capaci di resistere a notevoli sollecitazioni meccaniche e chimiche.

RESINE E GOMME SILICONICHE DI QUALITA' IN UN SOLO CLICK!

Accetto

Il nostro sito fa uso dei cookie per consentire di migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito. Il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) sostituisce la direttiva 95/46EC e abrogherà le norme del D.Lgs 196/2003. Per conoscere la nostra nuova Privacy Policy clicca qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.